logo

Non sempre i sogni restano nella testa o nei cassetti… voi con il vostro amore, avete trasformato il vostro in realtà.

Villa Negri - Location per eventi | Il matrimonio e la superstizione
Ammettere di essere superstiziosi non è facile. Il numero 17 è una superstizione tipicamente italiana, non riscontrabile altrove. C'è chi, addirittura, di venerdì 17 non vorrebbe nemmeno uscire di casa ma i nostri eroici sposi Caroline e Andrea non se ne sono preoccupati anche se la celebrazione del loro matrimonio civile è stata sabato 17 giugno 2017 alle ore 17. Due sono stati gli elementi ad eliminare "'a disgrazzia" della Smorfia Napoletana: la sposa Caroline è tedesca e in Germania il numero sfortunato è il 13... e il portafortuna che abbiamo regalato agli sposi, una mega coccinella dotata di sensore che le fa emettere uno squittio (più topesco ad onor del vero) quando le si passa davanti. Forti di questi due elementi positivi, Caroline e Andrea sono stati baciati dal sole e la festa si è conclusa nella gioia alla luce delle candele e delle scintille!
Il matrimonio e la superstizione, superstizione tipicamente italiana, venerdì 17, celebrazione del matrimonio civile, numero sfortunato è il 13, né di venere né di marte ci si sposa né si parte, villa e i suoi giardini,#l'amoreèavillanegri
15989
post-template-default,single,single-post,postid-15989,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
Il matrimonio e la superstizione

Il matrimonio e la superstizione

Il matrimonio e la superstizione

Ammettere di essere superstiziosi non è facile.

Il numero 17 è una superstizione tipicamente italiana, non riscontrabile altrove.

C’è chi, addirittura, di venerdì 17 non vorrebbe nemmeno uscire di casa ma i nostri eroici sposi Caroline e Andrea non se ne sono preoccupati anche se la celebrazione del loro matrimonio civile è stata sabato 17 giugno 2017 alle ore 17.

Due sono stati gli elementi ad eliminare “‘a disgrazzia” della Smorfia Napoletana: la sposa Caroline è tedesca e in Germania il numero sfortunato è il 13… e il portafortuna che abbiamo regalato agli sposi, una mega coccinella dotata di sensore che le fa emettere uno squittio (più topesco ad onor del vero) quando le si passa davanti 🙂

Forti di questi due elementi positivi, Caroline e Andrea sono stati baciati dal sole e la festa si è conclusa nella gioia alla luce delle candele e delle scintille!

Altro detto popolare che con questo articolo vorremmo sfatare è “né di venere né di marte ci si sposa né si parte“.

Provare per credere, cari futuri sposi!

La villa e i suoi giardini vi aspettano anche nei giorni neri e magari ci scappa un regalino anche per voi!